Attività Socio-culturali




La nona edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), ha per  tema: “Diamo una seconda vita agli oggetti” 

ComeUnaMarea onlus, attiva nel settore dell'educazione non formale, parteciperà all'annuale azione SERR con la collaborazione attiva degli iscritti alla Banca del Tempo che attraverso dei laboratori condurranno  i giovani all'osservazione critica di comportamenti individuali e collettivi in materia di smaltimento rifiuti coinvolgendoli in un percorso di sensibilizzazione verso buone prassi attraverso diversificate attività i cui elementi sono osservazione, azione e creatività.
Per la nostra partecipazione all'iniziativa abbiamo, nelle precedenti edizioni, realizzato il progetto con il patrocinio di Istituzioni pubbliche ed in partenariato con Istituti scolastici locali.
Il progetto è strutturato in incontri frontali, laboratori e attività rivolte a studenti e famiglie.
I ragazzi di età 8/12 parteciperanno, nelle fasce orarie stabilite dalla scuola, al progetto di cui saranno protagonisti guidati dai docenti, e dagli esperti di ComeUnaMarea.
Per la realizzazione del progetto saranno organizzati 3 gruppi di studenti a cui potranno aggiungersi 5 familiari per gruppo.
I gruppi saranno:
CreativityinLAB
Questo gruppo sarà formato da 20 allievi distribuiti in 4 laboratori. Ogni laboratorio sarà dedicato ad un materiale (vetro, carta, plastica, tessuto).
VideoinLAB
Questo gruppo formato da 5 ragazzi dovrà, occuparsi di registrare interviste, effettuare riprese durane i laboratori e realizzare un breve spot (scrittura testi e regia).
Il tutto sarà contenuto in un prodotto digitale da pubblicare
PromotioninLAB
Questo gruppo formato da 10 ragazzi dovrà, occuparsi di organizzare la mostra, fare accoglienza e supporto durante gli incontri ad inizio e fine del progetto.

Dal 19 al 22 novembre in occasione della nona edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) verranno organizzati, a cura dei ragazzi del gruppo PromotioninLAB
una mostra con oggetti di scarto restituiti a nuova vita, i ragazzi, che hanno partecipato al progetto, intratterranno i compagni e gli adulti sui temi dell'iniziativa, raccontando il loro percorso e le loro sensazioni.
Presentazione degli studenti e delle attività realizzate nel progetto
con proiezione del video realizzato dal gruppo VideoinLAB

Alla fine dell'incontro ci sarà uno spazio dedicato al baratto.
Posta un commento